• Stabilimenti balneari
  • ristorante sul mare
  • organizzazione di feste
  • attività sportive
  • sporting beach ostia

Cosa vedere a Ostia

Il lungomare, la pineta, la foce del Tevere, il porto turistico di Roma

spiaggia servita

Il lungomare di Lido di Ostia con le sue rotonde, meta di passeggio, la chiesa di S. Maria Regina Pacis realizzata nel 1917 su progetto dell'architetto Giulio Magni, l'antica basilica di S. Aurea ad Ostia antica: sono varie le attrazioni che il territorio offre ai suoi visitatori.

Il luogo che però simboleggia più di tutti il litorale è la foce del Tevere, dove, secondo il mito, avvenne lo sbarco di Enea, progenitore latini e romani. Poco distante sorge l'idroscalo con il nuovissimo porto turistico di Roma. Mentre verso sud si incontra il caratteristico borgo dei pescatori e poi la vasta pineta che accompagna fino alle bellissime spiagge di Castelporziano e Capocotta.

CASTELLO MEDIEVALE DI GIULIO II

Itinerari di Ostia Antica

Il Castello medievale di Giulio II è situato in una zona suburbana della Ostia romana e si trova presso l'attuale ingresso agli scavi e alla chiesa di Sant Aurea.

Il Castello fu eretto per conto del Cardinale Giuliano della Rovere (poi Papa Giulio II) nel centro della Rocca nel periodo medievale, tra il 1483 ed il 1486, su disegno originale di Baccio Pontelli.

 

Apri la vetrina

TEATRO ROMANO DI OSTIA ANTICA

Itinerari di Ostia Antica

Il teatro romano di Ostia fu edificato in età augustea e rimaneggiato alla fine del II secolo.
In età augustea la città conobbe una forte espansione: a quest’età si data il teatro, in opera reticolata, che costituisce un unico complesso con l’annesso piazzale delle Corporazioni.

Fu edificato nella zona che in età repubblicana era stata delimitata ad uso pubblico dal pretore urbano di Roma lungo il Tevere, ad est delle mura del castrum repubblicano.
Nella fase augustea poteva ospitare 4000 spettatori.

 

Apri la vetrina

SCAVI ARCHEOLOGICI E TERME

Itinerari di Ostia Antica

Le rovine della città furono scavate a partire dagli inizi del XIX secolo: si sono conservate, insieme ai monumenti pubblici, numerose case di abitazione e strutture produttive, che ne fanno un'importante testimonianza della vita quotidiana antica.

Le terme di Nettuno sono un complesso termale pubblico della città romana di Ostia, costruito da Adriano e da Antonino Pio ed inaugurato nel 139.

 

Apri la vetrina

MUSEO ARCHEOLOGICO OSTIENSE

Itinerari di Ostia Antica

museo archeologico ostiense

All’interno dell’area archeologica si trova il Museo Archeologico Ostiense in cui sono raccolti numerosi reperti provenienti dall’intera area archeologica.


Il Museo fu voluto dal pontefice Pio IX, che nel 1865 fece riadattare un edificio quattrocentesco adibito a deposito per creare un museo. In questa sede sono presenti i numerosi reperti archeologici tornati alla luce durante gli scavi.

PORTO DI CLAUDIO E PORTO TRAIANO

Itinerari di Ostia Antica

porto traiano

Porto, in antichità Portus, era l'agglomerato urbano situato a nord di Ostia sulla riva destra del Tevere e sul litorale tirrenico. Era l'antico porto di Roma, attualmente si trova nel comune di Fiumicino.


Divenuto ormai insufficiente il porto di Ostia, l’imperatore Claudio intorno al I secolo d.C. fece progettare un polo portuale appositamente al servizio di Roma


L’ampio bacino di attracco, molto ampio ma poco profondo, iniziò subito ad insabbiarsi e divenne presto inutilizzabile. Fù necessario un secondo intervento e la realizzazione di un nuovo bacino scavato artificialmente più all’interno della costa. Di forma esagonale, venne fatto costruire dall’imperatore Traiano.

 

  1. Dove si trova: l’ingresso agli scavi dei porti di Claudio e Traiano è al km 27 della via Portuense, sotto il viadotto dell’aeroporto .
SPORTING BEACH | 6, Lungo Mare Amerigo Vespucci - Lido Di Ostia - 00122 Roma (RM) - Italia | P.I. 08815921005 | Tel. +39 06 56470256 | Fax. +39 06 56470218 | nmrossi@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite